Responsabile: Andrea Albanesi

Sede centrale e Azienda di. Jesi: telefono 071 8081 - fax: 071 85979
Azienda Petritoli:telefono 0734 658959 - fax: 0734 657065

L’attività del centro operativo è svolta attraverso la gestione delle aziende sperimentali di Jesi (AN) e di Carassi (AP) dove viene effettuata la sperimentazione in particolare nei seguenti campi:

  • coltivazioni arboree (vite, olivo, frutta);
  • coltivazione erbacee (ortivo, cerealicolo, colture industriali);
  • agricoltura biologica;
  • prodotti tipici.

In particolare l'attività di sperimentazione si occupa di:

  • Studio e verifica delle principali innovazioni provenienti dal mondo della ricerca scientifica agraria ed agroindustriale con particolare riguardo alla filiera dei vegetali surgelati, supporto specialistico agli altri centri operativi dell’A.S.S.A.M.
  • recupero, osservazione e conservazione di varietà antiche autoctone delle Marche, anche di minore diffusione;
  • valutazioni agronomiche delle varietà frutticole più diffuse, di nuova introduzione anche nei confronti delle capacità di ambientamento alle diverse condizioni pedoclimatiche regionali, alle diverse tecniche di coltivazione innovative e all’adozione dei sistemi di coltivazione a basso impatto ambientale o biologico. Di ognuna, si valutano i pregi e i difetti con particolare attenzione alla resistenza a malattie e si trasferiscono i risultati di tale ricerca direttamente alla produzione.
  • confronto e valutazione di portinnesti dei fruttiferi con riferimento alle caratteristiche ambientali locali;
  • panel-test e analisi chimiche per la verifica delle qualità organolettiche di oli, frutta, anche susseguenti all’uso di tecniche di coltivazione e di tecnologie di trasformazione tradizionali ed innovative;
  • valorizzazione di cultivar autoctoni minori, al fine di assecondare le tendenze di mercato verso produzioni tipiche, ottenibili in aree determinate e vocate;
  • confronto variatale di diverse specie cerealicole: frumento duro, tenero, orzo, triticale e avena, in coltivazione tradizionale e in biologico, per individuare quelle che meglio si adattano all’ambiente marchigiano e che soddisfano le richieste del mercato;
  • valutazione di differenti tecniche agronomiche su frumento duro e tenero finalizzata alla verifica dei risultati produttivi, qualitativi, dei residui di fitofarmaci e delle micotossine;
  • monitoraggio del frumento duro a livello aziendale marchigiano e dei centri di stoccaggio per la valutazione delle caratteristiche merceologiche, dei parametri qualitativi e fitosanitari dell’annata;
  • valutazione delle caratteristiche chimiche, merceologiche e reologiche (analisi di laboratorio) degli sfarinati di cereali provenienti dalla sperimentazione e da progetti di filiera;
  • valutazione agronomica di specie ortive in confronto varietale e di campi catalogo, proposti dalle ditte che operano nel settore sementiero con il coinvolgimento delle industrie di trasformazione della regione Marche;
  • valutazione produttiva e qualitativa degli ortaggi da foglia coltivati con la tecnica del fuori suolo ed in particolare quella a ciclo chiuso denominata FLOATING SYSTEM.

Oltre all’attività sperimentale viene effettuata anche:

  • assistenza tecnica e sperimentazione nell'industria di trasformazione dei prodotti agricoli con particolare riguardo agli aspetti organolettici. Le attività riguardano in particolare i settori dell'enologia e dell'elaiotecnica al fine di migliorare i processi di lavorazione volti all' innovazione di prodotto;
  • recupero, conservazione e valorizzazione della biodiversità vegetale delle Marche, con particolare riferimento ad olivo, vite, pomacee e drupacee;
  • supporto tecnico alla predisposizione dei disciplinari delle produzioni tipiche e tradizionali delle Marche e del Marchio QM (Qualità delle Marche);
  • fornitura di materiale vivaistico viticolo categoria “base” per la costituzione di campi di moltiplicazione attraverso la gestione del Nucleo di Premoltiplicazione della Vite;
  • produzione di materiali vegetali di varietà ed ecotipi, provenienti dall’attività di selezione e di certificazione, di particolare interesse per l’agricoltura marchigiana (vite, olivo e fruttiferi locali);
  • monitoraggio, divulgazione e supporto alle aziende agricole; 

I risultati ottenuti dall’attività di ricerca sono divulgati attraverso:

 

 

banner PAN ProdottiFitosanitari

Emergenza Fitosanitaria

Biodiversita Agraria Marche

banner Sicurezza Agricoltura

Notiziario Agrometeo

Autorità Pubblica di Controllo

Sistema di Tracciabilità

Previsioni Meteo

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, che sono indispensabili per il regolare funzionamento del sito e delle relative funzioni, per consentire il corretto utilizzo del sito e migliorare la tua esperienza di navigazione, rispettando la privacy dei tuoi dati personali. Secondo una direttiva europea, è obbligatorio ricevere il suo consenso in merito. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy