Progetti in corso

Bio.Mi.Ma Biodiversità Microbica delle Marche

L’ASSAM, nell’ambito della Biodiversità vegetale e animale, ha esplorato anche il settore della Biodiversità microbica attraverso il progetto Bio.Mi.Ma – Biodiversità Microbica delle Marche nei processi di trasformazione delle produzioni regionali tradizionali in collaborazione con le Università delle Marche. Il progetto , finanziato con fondi del MiPAAFT , prevede una ricognizione del materiale già presente e uno studio più approfondito coinvolgendo le aziende agricole dell’area del sisma.

Biodiversità Forestale

piedino istituzionale

Sostegno per la salvaguardia e la valorizzazione delle risorse genetiche forestali. PSR Marche, sotto Misura 15.2 Azione A)

Il progetto si pone l’obiettivo di valutare ed indagare formazioni arboree singole o boschive d’eccellenza, al fine di proporne l’iscrizione al Libro regionale dei Boschi da seme.

C.I.B.A.R.I.U.M. - Creazione degli Itinerari della Biodiversità Agraria Regionale ed Interregionale dell’Appennino Umbro Marchigiano

La valorizzazione della Biodiversità agraria passa anche attraverso la conoscenza e la promozione del territorio e con il progetto interregionale C.I.B.A.R.I.U.M. - Creazione degli Itinerari della Biodiversità Agraria Regionale ed Interregionale dell’Appennino Umbro Marchigiano, l’ASSAM, in collaborazione con 3A-PTA, intende mettere in rete aziende agricole custodi della Biodiversità agraria in un contesto paesaggistico di notevole rilievo come il Parco Naturale dei Monti Sibillini e il comprensorio della Valnerina, dando forma ad itinerari che possono essere consultati attraverso l’app – cibum.

Cerealicoltura

L'ASSAM, da circa 30 anni, svolge attività di sperimentazione sulle varietà commerciali di frumento duro, tenero, orzo e cereali minori per individuare quelle che meglio si adattano all'ambiente marchigiano e che soddisfano le richieste del mercato. È coordinatore a livello regionale di progetti nazionali e regionali ed esecutore delle prove presso i campi sperimentali nelle località di Jesi (AN) e Santa Maria Nuova (AN). Altre prove sono eseguite nelle località di Tolentino (MC) e Pollenza (MC), la cui gestione è affidata al Cermis e nella località di Agugliano (AN) per gestione dell'Università Politecnica delle Marche.

Gruppo Operativo Capofila Progetto Innovativo RUOLO ASSAM  WEB
1 Ricerca e Sviluppo Leguminose Tradizionali delle Marche La Bona Usanza Soc. Coop.

BALTI

Leguminose tradizionali: valorizzazione agronomica, alimenti innovativi e salutari, opportunità per filiere corte

Attività di comunicazione e divulgazione risultati



2 Filiera Innovativa Post raccolta Marche Mazzoni Stefano

ZEROSPRECHI

Prevenzione delle malattie post raccolta delle drupacee per la riduzione degli sprechi di ortofrutticoli freschi

 Attività di analisi, elaborazione di strategie di difesa integrata e biologica, attività di comunicazione e divulgazione dei risultati



3 ValorizzazionePesca Marchigiana Acciarri Società Agricola S.r.l.

Vpm

Introduzione di nuove tecniche a basso impatto ambientale per la valorizzazione della peschicoltura nelle marche

Attività di comunicazione e divulgazione dei risultati



4 Filiera Piccoli Frutti Marche Stoppo Fabrizio

PICCOLI FRUTTI MARCHE 

Soluzioni innovative per estendere la produzione e il calendario di maturazione di fragola e piccoli frutti nelle marche

Sperimentazione di tecniche agronomiche, attività di comunicazione e divulgazione dei risultati

5 Filiera Vitivinicola Innovativa Marche Società Cooperativa Agricola Moderna

VITINNOVA 

Strategie innovative nella filiera vitivinicola per produzioni a tutela dell'ambiente e della salute del consumatore

Elaborazione di strategie di difesa in viticoltura, , attività di divulgazione dei risultati





6 Agricoltura Sociale Marche La Fattoria del Borgo di Libanore Enrico

A.S.M.

Il pensiero montessoriano come innovazione in agricoltura sociale nelle marche

Attività di comunicazione e divulgazione risultati

7 Smart Agriculture Team Consorzio Agrario Adriatico Società Cooperativa

SAT

Agricoltura di precisione: riduzione dell'impatto ambientale dei sistemi produttivi

Attività di analisi e sperimentale in campo



8 Precision Milk Cooperlat Società Cooperativa Agricola

ZOP

Zootecnia di precisione

Attività di analisi laboratorio, elaborazione dati ed attività di divulgazione
9 Biocanapa La Biologica Società Cooperativa Agricola

BHAS

Agricoltura biologica: valutazione di biopesticidi ottenuti da prodotti di scarto della canapa e valutazione della tossicità per l’operatore

Attività di analisi e sperimentali in campo



10 Innovators of the Environment Passacantando Andrea

SFIDA

Agricoltura di precisione: riduzione degli impatti ambientali dei sistemi produttivi

Attività di analisi e sperimentali in campo
11 Filiera Innovativa Tartufo Marche Angellozzi tartuficoltura di Angellozzi Emidio

REACT

Razionalizzazione delle tecniche di coltivazione e conservazione del tartufo marchigiano.

Attività sperimentale  concernente innovazione del processo di produzione di piante micorrizate e divulgazione risultati



12 Seed Marche Azienda Agricola MORBIDELLI MARCO

CLEANSEED

Agricoltura Biologica ed integrata: strategie di protezione a basso impatto ambientale e biologiche dalle malattie per le colture ortive da seme.

Attività di analisi e sperimentali in campo; Attività di comunicazione e divulgazione dei risultati
PAN uso sostenibile prodotti fitosanitari

Iniziativa realizzata nell’ambito della Misura 1.1.1. b) lett. a)  PSR 2007-2013 domanda  n. 15947

La direttiva 2009/128/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio (con la rettifica (.pdf, 680 Kb) pubblicata il 29 giugno 2010), recepita in Italia con il decreto legislativo 14 agosto 2012, n. 150, istituisce un quadro per l'azione comunitaria ai fini dell'utilizzo sostenibile dei prodotti fitosanitari, prevedendo, tra l'altro, che gli Stati membri adottino piani d'azione nazionali per definire gli obiettivi e individuare le misure per la riduzione dell'impatto e dei rischi per la salute umana e l'ambiente conseguenti all'utilizzo dei prodotti fitosanitari e per incoraggiare lo sviluppo e l'introduzione della difesa integrata e di approcci o tecniche alternativi al fine di ridurre la dipendenza dall'utilizzo dei prodotti fitosanitari.

Il progetto di lotta biologica al Cinipide del castagno con l’utilizzo del parassitoide Torymus sinesis, prosegue secondo le linee di attuazione del Piano nazionale del settore castanicolo e secondo la tempistica prevista. Le aree individuate sono state monitorate per sincronizzare il lancio del Torymus con la fase di sviluppo del cinipide all’interno delle galle. I parassitoidi sono stati rilasciati con successo tra fine aprile e l'inizio di maggio.

Applicazione delle verifiche di seconda parte nella filiera della Ristorazione Scolastica gestita e/o appaltata

L’Autorità Pubblica di Controllo dell’ASSAM (APC), nell’ambito dei progetti volti al miglioramento della qualità agroalimentare, è attiva da alcuni anni nell’ambito della ristorazione collettiva.

D.G.R. n. 1188/2012 - Attuazione del “Piano regionale di prevenzione in agricoltura e selvicoltura”
L' ASSAM è stata individuata come soggetto attuatore del progetto di informazione e divulgazione sul tema della prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali, e messa in sicurezza delle macchine agricole.

Sede ASSAM

ASSAM - Agenzia per i Servizi nel Settore Agroalimentare della regione Marche

Via Industria, 1
    60027 Osimo Stazione (AN)
(+39) 071 8081
(+39) 071 85979
  Email: info@assam.marche.it
  PEC: assam@emarche.it

Lun - Ven: 8:30 - 12:30
Mar - Gio anche pomeriggio: 15:00 - 18:00

P.IVA 01491360424
REA AN 148671

© 2016 A.S.S.A.M. All Rights Reserved.

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, che sono indispensabili per il regolare funzionamento del sito e delle relative funzioni, per consentire il corretto utilizzo del sito e migliorare la tua esperienza di navigazione, rispettando la privacy dei tuoi dati personali. Secondo una direttiva europea, è obbligatorio ricevere il suo consenso in merito. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy